Vivi… finché sei vivo

Ho un dolore fortissimo al petto. Ma più che al petto, sotto al petto, alla bocca dello stomaco. Sto scrivendo mentre sento le fitte. Potrebbe essere un infarto? Spero di no.

Non ho mai avuto un infarto, e non ho esperienza del tipo di dolore che procura al suo verificarsi. Ma da quello che ho letto, sentito, capito, non dovrebbe essere un infarto. Forse un colpo di freddo. Oppure un problema di stomaco. Quello c’è. Lo so per certo.

Mi sono svegliato tardi. Ho preso un caffè. Non ho ancora pranzato. Sono le 18.25. Ho fumato. Troppo. Forse è per questo che mi fa male sotto al petto!?

Ma se fosse un infarto? Allora devo sbrigarmi a scrivere quello che mi passa per la testa in questo momento. E quello che mi passa per la testa in questo momento è che nonostante tutto, nonostante i primi anni della mia età lavorativa sprecati a fare cose che non amavo, sono contento di aver iniziato un percorso di crescita e di cambiamento.

Sono contento di avere creato i presupposti per farlo in modo sempre più facile e veloce. Sono contento di averlo insegnato ai miei figli (spero) e di averlo raccontato a migliaia di persone.

Sono contento di avere cominciato qualcosa che mi da gioia ogni giorno. Anche se fosse un infarto. Anche se in questo momento dovesse finire tutto. Sono contento di farlo nel mezzo di qualcosa che amo e che mi piace.

Credo che la vita sia come una ludoteca sconquassata dai miei esperimenti. Proprio così. È un disordine che rimane tale quando tutto finisce, mentre tu ancora sorridi a guardare le tue mani impiastriate di colori e plastilina.

Vivi, finché sei vivo!


Piaciuto il post? Condividilo con i tuoi amici :-)


[x_author title="L'autore del post" author_id="2"]

Pubblicato da

Carlo D'Angiò

Formatore, coach ed esperto di Infomarketing. Autore di Phoenix, il corso multimediale per cambiare lavoro dopo i 40 anni in modo intelligente e redditizio.

2 commenti su “Vivi… finché sei vivo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *